Come scegliere il tipo di casa o appartamento

Come scegliere il tipo di casa o appartamento

Comprare una casa è uno dei passi più importanti nella vita di una persona, oltre ad essere un grosso investimento economico è una scelta molto delicata in quanto si andrà a scegliere il luogo nel quale trascorreremo gran parte della nostra vita.

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di casa nel quale si desidera risiedere per poi passare a determinare tutti gli altri dettagli per definire al meglio questo importantissimo acquisto.

CASA IN UNA CORTE

Questo tipo di casa deriva dalle vecchie cascine, la caratteristica principale è la disposizione dell’ abitato raccolto in un’ unica struttura che si affaccia su un cortile interno comune. La casa in una corte è spesso caratterizzata dalla presenza di appartamenti e / o monolocali privi di spese condominiali. Il vantaggio di questo tipo di abitazione è di avere un grande spazio interno che può essere sfruttato come autorimessa oppure per far giocare i propri figli in tutta sicurezza. Gli svantaggi di avere una struttura così raccolta sono prevalentemente legati alla privacy. Spesso le corti sono dotate di corridoi o terrazze che percorrono tutto il perimetro dell’ abitazione e spesso le finestre si affacciano su questi corridoi.

APPARTAMENTO LOFT

Questa tipologia di appartamento nasce in America, la parola “loft” deriva probabilmente dal tedesco antico “luft” che significa “spazio” o “aria“. Questa tipologia di casa è spesso ricavata da vecchi fabbricati o spazi industriali privi di divisori o pareti interne. Un’ altra caratteristica comune ai loft è la presenza di ampie finestre e alti soffitti che rendono lo spazio interno molto luminoso. L’ altezza dei soffitti implica spesso che ci sia uno o più soppalchi che garantiscono un migliore utilizzo dello spazio interno. Un loft è un tipo di appartamento molto adatto ai single. I loft sono solitamente posizionati in zone centrali della città ed è di grande metratura, queste due caratteristiche implicano che il costo sia generalmente alto.

APPARTAMENTO MONOLOCALE, BILOCALE, TRILOCALE

Questi tipi di appartamenti sono caratterizzati da uno o più ambienti interni. Il monolocale ha la caratteristica più comune di avere un soggiorno con cucina a vista ed un bagno. E’ possibile trovare anche monolocali con camera da letto separata o con balcone. Per le altre tipologie di appartamento come i bilocali e i trilocali vale la nomenclatura stessa della parola. Per una giovane coppia un bilocale potrebbe essere un giusto compromesso per non spendere molto denaro anche con un figlio in arrivo. Negli ultimi anni è consuetudine ricavare più stanze da un appartamento con pochi metri quadrati. Valutate bene se è conveniente avere molte stanze ma strette piuttosto che poche ma più larghe e vivibili. Gli appartamenti di qeusto tipo presentano molto spesso delle spese condominiali.

VILLA A SCHIERA

Questa tipologia di abitazione ha la caratteristica di affiancare più case formando una sorta di corte sviluppata solamente in lunghezza. Le abitazioni di questo tipo sono spesso molto strette e si sviluppano in altezza (generalmente su due piani). Solitamente presentano due giardini indipendenti (uno sulla parte anteriore e uno nella parte posteriore della casa). In questo tipo di abitazione è molto importante verificare l’ abitabilità della taverna o del seminterrato. La villa a schiera è indicata per famiglie e non presenta spese condominiali. La villa a schiera è la soluzione intermedia tra un appartamento e una villetta indipendente.

VILLA INDIPENDENTE

La villa è una casa indipendente e con un giardino generalmente perimetrale, la struttura si sviluppa in larghezza su uno o due piani. Una villa indipendente unisce un grande spazio interno ed esterno. Una villa è il tipo di abitazione adatto a famiglie numerose bisognose di privacy. I costi sono solitamente alti per via della grande metratura di questo tipo di abitazione.