Il fenomeno dell'infocommerce

Il fenomeno dell’infocommerce

Uno dei fenomeni globali che interessano la rete web e i suoi fruitori è sicuramente quello dell’info-commerce, ovvero quel comportamento sociale per cui i potenziali compratori di un bene o di un servizio, prima di procedere con l’acquisto del prodotto in questione, si informano su internet in merito alle caratteristiche dell’oggetto o del servizio e confrontano i vari prezzi e le offerte proposte. Il numero di questi compratori in cerca di informazioni sfiora il 90% degli utenti web, tanto da aver portato ad una crescita dei portali dedicati a servizi utili alla richiesta, come i siti che confrontano i prezzi tra i vari prodotti.

Nel corso dell’ultimo decennio la ricerca di informazioni sul web e la vendita di prodotti online, sono fenomeni che hanno visto una crescita esponenziale e continua, come si può affermare stando ai vari sondaggi in materia, come quello di ANEE-Assinform, condotto assieme a Overture, che parla di risultati e fatturati almeno raddoppiati nel corso degli anni 2000, e che si riferisce ai settori che più beneficiano delle offerte via web, ovvero i libri, i viaggi e i prodotti alimentari.

Certamente il tipo di ricerca preliminare è stato influenzato anche dalla crisi economica, che porta i compratori ad impegnare più tempo nella ricerca di prodotti in offerta, affidandosi, ad esempio a servizi di ricerca di prodotti in promozione, come TamTamOfferte, uno tra i primi del genere nati in Italia, o a siti che propongono direttamente offerte in diversi settori, come accade per Groupon, Groupalia e PhoinX. In questo ultimo caso quindi non ci si limita a cercare informazioni sui prezzi dei prodotti, ma si procede direttamente con l’acquisto online, che propone quasi sempre prezzi più vantaggiosi di quelli che si potrebbero trovare nei tradizionali punti vendita, ma che tuttavia non è ancora considerato la soluzione migliore per tutte le classi merceologiche, prime tra tutte quelle che devono essere provate e toccate con mano. Quando si tratta però di idee regalo per uomo o donna, il mercato internet è davvero vasto, ed è proprio questo una delle categorie più ricercate tra le offerte web, che si diversificano anche a seconda dei diversi periodi dell’anno e delle diverse occasioni che si devono commemorare.

Per quanto riguarda ad esempio le idee regalo per uomo, ci sono portali specializzati ed offerte suddivise in base alle feste e alle ricorrenze, come i regali da fare per la festa del papà del 19 di marzo, per cui ad esempio si può pensare a degli accessori per il barbecue, che vengono proposti anche da servizi come Groupon, o a gadget tecnologici e sportivi, che variano a seconda del budget disponibile, a partire da accessori e borsoni per lo sport di Adidas e Nike, fino a tablet di ultima generazione, come quelli di Samsung. Se invece è l’uomo a dover fare il regalo ad una donna e ad avere bisogno di idee, non mancano le proposte classiche basate sulla consegna dei fiori, come le mimose per il giorno della festa della donna, o regali per la festa di San Valentino che possono essere legati alla bellezza, come i completi di Intimissimi e Calzedonia, o alla dolcezza, come i classici baci Perugina, adatti come idea regalo per uomo e per donna.

Se inizialmente gli utenti si dedicavano ad un info-commerce “fai-da-te”, ora non mancano servizi di guida nella ricerca dei prodotti e delle idee regalo adatte, che vengono riuniti nei cosiddetti customar care portal, ovvero proprio quei siti che si sono specializzati nella guida del consumatore alla ricerca del prodotto che soddisfi al meglio le sue esigenze, e che indirizzano i compratori verso i prezzi più convenienti e i punti di vendita adatti nelle loro province di residenza, oltre che sui siti di e-commerce dedicati.