Guadagnare con Youtube

Guadagnare con Youtube

Youtube è il più grande motore di ricerca presente in rete per quanto riguarda i video ed è dunque visitato ogni giorno da milioni di persone a livello mondiale, pochi probabilmente sanno che Google ne è diventato il proprietario e che si possono guadagnare dei soldi sfruttano questo importantissimo motore di ricerca dei video.

COME GUADAGNA YOUTUBE?

Abbiamo già capito che il guadagno di un sito è determinato in primis dal traffico (e Youtube non ha certo problemi con i suoi 21 milioni di utenti al giorno), se ad un’utenza del genere aggiungiamo la partnership con Google si può certamente capire che i proventi di Youtube arrivino dalla piattaforma pubblicitaria di Google cioè Adsense. In poche parole Youtube inserisce annunci di pubblicità contestuale all’ interno dei video più visitati che quindi generano introiti.

PERCHE’ YOUTUBE DOVREBBE PAGARMI PER CREARE UN VIDEO?

Youtube non paga gli utenti perchè è generoso, si limita semplicemente a pagare un utente particolarmente attivo nel fornire video di qualità che generano profitto per Youtube stesso (compartecipazione delle entrate). In poche parole Youtube riconosce una piccola parte dell’introito generato da un tale video al legittimo proprietario come in un normale rapporto di collaborazione/lavoro.

QUALI SONO I REQUISITI PER COLLABORARE CON YOUTUBE?

Accedere al programma partner di Youtube non è concesso a tutti gli utenti e si è chiaramente sottoposti a verifica e al rispetto di alcune regole (in alcuni casi di successo sarà Youtube stesso a contattarvi).

1. E’ necessario disporre di un account Youtube e un account Google Adsense.

2. Non violare alcun tipo di copyright audio e video, quindi essere il legittimo proprietario del video e dell’audio che si vorrà pubblicare.

3. Non violare i termini e le condizioni di utilizzo di Youtube (per iniziare la collaborazione si è obbligati a firmare un contratto).

4. Produrre video (adatti allo streaming online) che generino moltissime visite giornaliere e di qualità (stabilita da Youtube).

Di fatto il tuo compito sarà quello di produrre una “piccola pellicola cinematografica” (sarai dunque il regista) che sarà sottoposta a verifica e ad approvazione da parte dello staff finanziatore (Youtube), a questo punto Youtube valuterà se il tuo “progetto cinematografico” sarà di successo o meno. Se l’ esito dovesse essere positivo verrai accettato all’interno del programma e verranno inseriti nei tuoi video (in modo non invasivo) dei piccoli annunci prevalentemente testuali che saranno il tuo “reddito” futuro. Ribadiamo che il tuo unico compito sarà dunque quello di produrre video interessanti e di successo.

COME FACCIO A PROMUOVERE I MIEI VIDEO E QUINDI GUADAGNARE DENARO CON YOUTUBE?

  • Se sei proprietario di un sito internet o di un blog puoi percorrere questa via pubblicando sul tuo sito articoli, news o pagine che trattano argomenti inerenti ai video che vuoi promuovere (magari fornendo consigli).
  • Oltre ai siti/blog è possibile sfruttare i numerosissimi social network che ci offre la rete, credo sia superfluo elencare i vari Facebook, Google Plus Twitter ecc. Questa forma di pubblicità è molto redditizia e totalmente gratuita perchè se il contenuto è interessante verrà pubblicato in automatico dagli utenti che si occuperanno involontariamente di farvi pubblicità.
  • Una terza via potrebbe essere quella della pubblicità a pagamento sia sui social network sia sui motori di ricerca (Google Adwords) tramite la creazioni di inserzioni pubblicitarie che vadano a “colpire” i potenziali interessati al vostro video. In quest’ ultimo caso è bene stilare un piano d’investimento che tenga conto dei costi (pubblicità del vostro video) e i ricavi (pubblicità all’interno del vostro video).

QUANTO SI PUO GUADAGNARE MEDIAMENTE CON YOUTUBE?

E’ impossibile determinare una cifra perchè le variabili come già detto sono troppe. La pubblicità inserita nei tuoi video produrrà un certo numero di click, con conseguente conversione economica, diciamo che il tuo guadagno su un annuncio pubblicitario sarà leggermente inferiore al 50% il rimanente spetterà a Google tramite il programma Adsense. La media del guadagno stimata da molti utilizzatori del canale si aggira tra i 0,50 dollari e 2 dollari per ogni 1000 visualizzazioni del proprio video a seconda del pubblico e della categoria. Pare che alcuni tra i più famosi produttori di video su Youtube guadagnino addirittura dalla produzione di video inerenti a determinati prodotti commerciali all’interno del proprio video e non solamente dai click generati dalla pubblicità. Il pagamento potrà essere riscosso non appena si saranno raggiunti i 100 dollari e impiega circa 2 mesi di tempo per essere verificato ed approvato. Esiste una classifica ufficiale stilata da “Business Insider” che cataloga le persone i cui guadagni sono superiori ai 100.000 dollari l’anno.

Per iscriversi al programma partner di Youtube bastano pochi minuti e un pò di pazienza per aspettare l’ approvazione.

Noi consigliamo…

PAID2YOUTUBE è un sito che permette di guadagnare pochi centesimi per ogni video che si intende guardare o votare, l’ iscrizione è gratuita ed è in lingua inglese.